messaggeroveneto Extra - Il giornale in edicola
Elenco TitoliStampa questo articolo
 
MARTEDÌ, 26 GENNAIO 2010
 
Pagina 10 - Speciali
 
Deganutti: rinnovati due laboratori
 
Fondazione Crup
 
 
 
 

L’istituto Deganutti ha completamente rinnovato, nel corso dell’anno scolastico 2009, due interi laboratori: il laboratorio di Lingue e il laboratorio Portarossa. Questo è stato reso possibile grazie al contributo ricevuto dalla Fondazione Crup e la Provincia di Udine. La cerimonia di inaugurazione si è tenuta nello stesso istituto in concomitanza con la premiazione degli alunni più meritevoli che si sono distinti in varie gare nazionali e la consegna della borsa di studio “Antonino Donato” e del premio ministeriale per l’eccellenza. Presente alla cerimonia l’assessore all’istruzione Elena Lizzi. La Fondazione opera da anni in questo settore poiché ritiene che la formazione del capitale umano costituisce l’elemento primario di sviluppo economico e sociale. Riconoscendo, dunque, il ruolo fondamentale che l’istruzione e la formazione rivestono nell’educazione della società e dei cittadini, per il progresso e per il miglioramento della qualità della vita, la Fondazione Crup ha confermato la volontà di sviluppare l’azione lungo le due tradizionali aree tematiche, nel tentativo di contenere in qualche misura le carenze derivanti dalla riduzione di risorse pubbliche a ciò destinate. La prima area tematica prende il nome di “Progetto istruzione scolastica e universitaria”, mentre il secondo progetto prevede il potenziamento strutture scolastiche e apparecchiature tecnologiche per la didattica per rispondere alle esigenze di rinnovamento degli istituti scolatici, come avvenuto al Deganutti. La Fondazione Crup nel corso degli anni ha valutato positivamente i progetti di potenziamento e riorganizzazione degli istituti tecnici, ritenendo che sono il laboratorio privilegiato per far dialogare le tecnologie con il mondo della produzione, i nuovi saperi con quelli tradizionali, le competenze tecniche con una formazione scientifica solida e di ampio respiro. Il rinnovo delle attrezzature presso l’istituto ha permesso un approccio qualitativo nell’apprendimento con la conoscenza di nuove tecnologie da parte di alunni e docenti. I laboratori in questione vengo difatti adoperati quotidianamente, come a esempio il laboratorio di Portarossa utilizzato per il biennio in trattamento testi e nelle ore pomeridiane per lo svolgimento di esami Ecdl o corsi extra-scolastici.
Francesca Evangelista
Istituto tecnico Deganutti