Il Friuli > TOP NEWS > Pecorelle presidenziali


Venerdì
29 Gennaio 2010

Pecorelle presidenziali

Ballaman e Tondo pastori adottivi, l’evento del gregge più grande del mondo si avvia a conclusione

Tondo e Ballaman pecore - Tondo e Ballaman con le pecorelle adottate
Tondo e Ballaman con le pecorelle adottate

Anche il presidente del Consiglio regionale, Edouard Ballaman, ha adottato delle pecorelle del gregge più grande del mondo e una di esse ha deciso di regalarla allo stesso presidente della Regione, Renzo Tondo. L’iniziativa, ideata da Dino Persello e realizzata dall’Associazione fra le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia, ha raccolto così l’entusiasmo anche dei massimi vertici istituzionali.

Ballaman e il suo staff hanno, appunto, adottato sei pecorelle, tra quelle realizzate dalla scuola primaria “Cristoforo Colombo” di Pantianicco. Ma l’iniziativa di adozione delle sagome decorate esposte a villa Manin ha superato ogni più rosea previsione, andando esaurite ben prima della conclusione dell’evento.

A oggi sono state 55mila le persone che hanno visitato il gregge entrato nel Guinness dei Primati, di cui 35mila hanno anche visitato la “Mostra dei presepi” allestita nell’esedra del complesso dogale.
“Ci tengo a sottolineare che questi due eventi hanno portato a villa Manin soprattutto famiglie – commenta Persello – e, in particolare, sono stati i bambini ad animare il prato della dimora dogale. È una grandissima soddisfazione”.

Da non dimenticare, poi, che il flusso di visitatori ha colto l’occasione anche per visitare la mostra “L’età di Courbet e Monet” allestita dall’Azienda speciale Villa Manin.

Il grande evento che ha caratterizzato il periodo natalizio si avvia, così, alla sua conclusione. La cerimonia di chiusura si terrà domenica 17 gennaio alle 14.30. Sarà l’ultima giornata, inoltre, per poter visitare la mostra presepiale. Hanno già assicurato la loro presenza il vicepresidente regionale Luca Ciriani, l’assessore alla Cultura Roberto Molinaro, il vicepresidente del Consiglio regionale Maurizio Salvador, oltre a Raffaello Fabris titolare della Farbe Spa di Majano che ha donato alle 86 scuole i colori per dipingere le 860 sagome. Saranno presenti anche don Giulio Gherbezza quale vicario dell’arcivescovo di Udine, il sindaco di Codroipo Vittorino Boem e i rappresentanti degli enti che hanno sostenuto i progetti presepiali, tra i quali la Fondazione Crup, Banca di Cividale e la Società Filologica Friulana.

Dopo la cerimonia inizierà la consegna delle pecore ai loro legittimi pastori adottivi, previa presentazione del regolare certificato di adozione. Tutto il ricavato sarà donato alla casa famiglia “Luigi Scrosoppi” di Faedis.

13 gennaio 2010, 9.30

SONDAGGI
La Regione, dal prossimo anno scolastico, ha deciso di sospendere le lezioni per una settimana a febbraio per favorire le settimane bianche delle famiglie. Siete d’accordo?
Vedi i risultati
Si
No


 
VIDEO
Le 9 cose da non fare con un libro







Copyright © 2007 Il Friuli