messaggeroveneto Extra - Il giornale in edicola
Elenco TitoliStampa questo articolo
 
MERCOLEDÌ, 06 GENNAIO 2010
 
Pagina 4 - Pordenone
 
Sesto anno per la Scuola forense promossa dall’Ordine degli avvocati
 
 
 
 

Venerdì 15 gennaio avranno inizio le lezioni della Scuola forense di Pordenone, organizzata per il sesto anno consecutivo dall’Ordine degli avvocati della Destra Tagliamento e diretta dall’avvocato Paolo Moro, docente nell’università di Padova. La scuola pordenonese è un autentico “ginnasio forense” e si svolge con la collaborazione scientifica del Centro di ricerche sulla metodologia giuridica (Cermeg), oltre che con il sostegno della Banca di credito cooperativo Pordenonese e della Fondazione Crup.
Con l’obiettivo di fornire ai praticanti (ai quali sono consegnati anche manuali, codici e altro materiale didattico) una adeguata preparazione per l’esame di Stato di avvocato e di integrare il tirocinio forense con un metodo di alta formazione e aggiornamento professionale, il corso di Pordenone è diventato un master universitario per aspiranti avvocati e ha istituito un modello didattico che è stato già imitato nel Triveneto dalle scuole forensi di Trento, Belluno, Bolzano e Rovigo. Infatti, la Scuola forense di Pordenone è frequentata ogni anno anche da praticanti avvocati che provengono da altri fori limitrofi, come Udine, Treviso e Venezia, e coinvolge 37 docenti, scelti tra magistrati, avvocati e professori universitari che, grazie alla loro esperienza sul campo, forniscono ai praticanti utili consigli di taglio prettamente pratico con lezioni strutturate in sessioni interattive e dialogiche, durante le quali sono analizzati casi controversi tratti dalla più recente giurisprudenza civile e penale.
Il corso (che si svolge nel Consorzio universitario di via Prasecco, da gennaio a ottobre, il venerdì dalle 15 alle 16.30 e dalle 17 alle 18.30, saltuariamente anche il giovedì e un sabato mattina al mese per le simulazioni d’esame di Stato) è basato sulla retorica e sull’argomentazione forense e si sviluppa attraverso lezioni ed esercitazioni sulla redazione di pareri e atti di diritto civile, penale e amministrativo. Non mancherà anche quest’anno la sinergia con la rivista telematica di giurisprudenza pordenonese “Forum Naonis”, per conto della quale i frequentanti saranno chiamati a svolgere un’attività di massimazione destinata alla pubblicazione sul sito www.forumnaonis.it.
Per informazioni scrivere a scuolaforensepn@libero.it o telefonare all’Ordine degli avvocati di Pordenone (0434-26380).