Piatti e grandi vini: due weekend nel segno del gusto a Villa Manin

Un centinaio di specialità e moltissimi eventi Anche uno show cooking di Gloria Clama
UDINE. Torna Sapori Pro Loco, la vetrina delle eccellenze enogastronomiche della regione, con l'edizione numero diciotto, a Villa Manin di Passariano di Codroipo l'11 e il 12 maggio e il 17, 18 e 19 maggio. E i numeri non possono che mettere l'acquolina in bocca: sono 32 le Pro Loco coinvolte, oltre un centinaio le specialità proposte, 42 aziende vinicole e 9 birrifici artigianali presenti, oltre a un programma di 40 eventi. Organizzata dal Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell'Unione Nazionale Pro Loco d'Italia, l'evento è stato svelato ieri nela sede del palazzo della Regione di Udine alla presenza dell'assessore regionale alle Attività produttive e turismo Sergio Bini e al presidente del Consiglio regionale Piero Mauro Zanin.Due weekend fitti fitti di appuntamenti in grado di esaltare la proposta culinaria del nostro territorio. Super-ospite dell'incontro di ieri mattina Gloria Clama, finalista all'ultima edizione di Masterchef che tornerà ad abbracciare il pubblico di casa con uno show cooking a Villa Manin in programma nella giornata conclusiva della manifestazione, domenica 19 alle 18.«Cercherò di portare un piatto che valorizzi i prodotti del territorio, come ho dimostrato a Masterchef», ha spiegato la cuoca carnica che poi è tornata per un attimo all'esperienza a Masterchef. «Il secondo posto mi sta bene, sono orgogliosa di aver portato il Friuli così in alto». "Sapori Pro Loco" , che ha raccolto il patrocinio della Regione Friuli Venezia Giulia, della Città di Codroipo e della Camera di Commercio di Pordenone-Udine e che si svolge in collaborazione con PromoTurisimoFvg, Fondazione Friuli e Patrimonio Culturale Friuli Venezia Giulia Villa Manin e con main sponsor Intesa SanPaolo, si inaugurerà ufficialmente il 12 maggio nello "spazio incontri" arredato con le sedie di design dall'Italian Chair District.«Organizzazione, qualità dei prodotti, promozione integrata del territorio e del turismo, accoglienza: ecco gli elementi che caratterizzazione questa manifestazione» ha spiegato Valter Pezzarini, presidente del Comitato regionale delle Pro Loco del Fvg, ricordando anche le scelte in tema di rispetto dell'ambiente e accessibilità di prezzi. Oltre alla proposta culinaria, tanti gli appuntamenti da non perdere, come le uscite guidate nei parchi naturali di Codroipo, l'evento speciale per gli Europei di calcio Under 21, gli incontri con degustazioni insieme a PromoTurismoFvg. E poi spettacoli, concerti e la prima presentazione nazionale della nuova Guida di Repubblica dedicata alle ricette di casa del Friuli Venezia Giulia.Per conoscere in maniera dettagliata gli appuntamenti inseriti nel cartellone del festival si può andare sul sito web saporiproloco. it.-Gabriele Franco BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Messaggero Veneto del 08/05/2019
Pagina 27, Edizione Udine