La grande tradizione italiana con la fanfara della Pozzuolo

il concerto
udine. Dopo il grande successo dell'orchestra Audimus, altro appuntamento di prestigio nella scenografica cornice di Villa de Claricini Dornpacher, a Bottenicco di Moimacco: oggi, domenica, alle 18, con ingresso libero, nel salon de Foladure della villa, con il sostegno della Regione, della Fondazione Friuli, dell'Accademia Ricci e il patrocinio del Comune di Cividale si terrà il concerto della fanfara della Brigata di Cavalleria "Pozzuolo del Friuli". Costituita nel 1992 dalle disciolte fanfare reggimentali di cavalleria, di cui conserva valori e tradizioni, la Fanfara della Brigata indosserà per l'occasione la divisa storica, l'uniforme turchina di fine Ottocento con il bavero giallo e con il caratteristico elmo dei dragoni.In programma musiche della grande tradizione italiana, da Verdi a Mameli, i ritmi travolgenti della czarda e il fascino di brani quali What a wonderful world. Notevole è l'impegno concertistico della Fanfara della Brigata di Cavalleria "Pozzuolo del Friuli", che suona abitualmente per il presidente della Repubblica Mattarella e le più importanti cariche dello Stato, in numerosi eventi nazionali e internazionali.È diretta dal sergente Cosimo Taurisano. Diplomatosi in tromba e arruolatosi nella Fanfara della Brigata alpina Julia nel 2005, Taurisano ha continuato gli studi ottenendo il diploma accademico in discipline musicali ad indirizzo interpretativo-compositivo presso il Conservatorio di musica Tomadini di Udine. Ha partecipato a numerose master-class con musicisti del calibro di Marco Braito, prima tromba dell'Orchestra Nazionale della RAI, e con Marco Toro, attuale prima tromba del Teatro "Alla Scala" di Milano.L'appuntamento di oggi si inserisce nel ricco programma del "Maggio in Villa de Claricini Dornpacher". --

Messaggero Veneto del 19/05/2019
Pagina 53, Edizione Gorizia