15.10.2016

Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile

Pubblicati i primi due bandi dedicati alla prima infanzia (0-6 anni) e all'adolescenza (11-17 anni).

Entra nella fase operativa il “Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile”, nato da un accordo tra Fondazioni di origine bancaria e Governo, con l’avvio dei primi due bandi dedicati alla prima infanzia (0-6 anni) e all’adolescenza (11-17 anni).

Le due iniziative, che mettono a disposizione complessivamente 115 milioni di euro, sono rivolte a organizzazioni del terzo settore e mondo della scuola.

Per la realizzazione di questi progetti le regioni Tentino - Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia dispongono di € 2.030.994 per il Bando Adolescenza e di € 3.046.492 per il Bando Prima Infanzia, per un totale di € 5.077.486.

I bandi sono pubblicati sul sito di “Con i Bambini”, soggetto attuatore del Fondo, impresa sociale interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.

Le proposte devono essere presentate da partnership costituite da minimo 2 soggetti, di cui almeno un ente del terzo settore. Possono essere coinvolti, inoltre, scuole, istituzioni, università. L’invio dovrà avvenire esclusivamente online, in due fasi: la prima di presentazione delle idee progettuali (entro il 16 gennaio per il Bando Prima Infanzia ed entro l’8 febbraio per il Bando Adolescenza), mentre la seconda sarà dedicata all’invio dei progetti esecutivi relativi alle idee selezionate precedentemente.

 

 

‹ Torna a I progetti realizzati