Cerca tra le mostre

Dal 19 Settembre al 7 Novembre 2021

Tutte quelle vive voci. Dante 700


Codici Friulani della Commedia. Un itinerario dantesco da Nicolò Claricini (1466) a Quirico Viviani (1823). Il ruolo della famiglia de Claricini Dornpacher nello studio e nella diffusione della cultura dantesca.

Questa iniziativa, curata dalla Fondazione de Claricini Dornpacher di Bottenicco di Moimacco in collaborazione con il Dipartimento degli studi umanistici dell’Università degli Studi di Udine, si inserisce nelle celebrazioni dell’anno dantesco ricorrente nel 2021, a 700 anni della morte del Poeta. La mostra riunisce per la prima volta in un medesimo spazio espositivo alcuni codici della Commedia: quello un tempo proprietà della famiglia de Claricini, unico provatamente copiato in Friuli e altri quattro codici pervenuti in Friuli in varie epoche, attualmente custoditi in collezioni librarie pubbliche o private. Al nucleo dei codici danteschi, sono affiancati alcuni manoscritti copiati in Friuli e connessi variamente con il poema dantesco, i quali anch’essi, pur indirettamente, ne testimoniano la diffusione e la lettura. Obiettivo principale è di documentare e far conoscere al vasto pubblico la fortuna e l’incidenza che l’opera di Dante ebbe nella cultura friulana tardo medievale, moderna e contemporanea.