Cerca tra le mostre

Dal 26 Marzo al 8 Maggio 2022

Allor che ’l gelso diventò vermiglio


Historiae riprese da Dante negli arredi a intaglio piatto in Friuli fra Medioevo e Rinascimento

Alcuni pregevoli esemplari decorati a intaglio piatto scandiscono il percorso evolutivo di questo tipo di decoro del legno, dai prodromi a sola incisione d'inizio XV secolo fino alle ultime espressioni di metà Cinquecento.

La ricorrenza dantesca ha suggerito di scegliere per la mostra esemplari in cui le figure isolate e le historiae presenti - tratte dal repertorio classico o biblico - fossero fra quelle riprese da Dante nella Commedia: Piramo e Tisbe, Didone ed Enea, Salomone... Vere "pagine di legno" che ancora, dopo secoli, riescono con forza a trasmettere il loro messaggio.

Gli esemplari esposti, per la maggior parte inediti, appartengono a collezioni private e qundi ordinariamente non visibili: un'occasione per poterli apprezzare e, soprattutto, per poter riscoprire questa tradizione decorativa scomparsa da cinque secoli.