Cosa facciamo

Eventi

Torna al mese di Novembre 2021

12.11.2021

Il lume nella tempesta

Sesto al Reghena, Auditorium Burovich - Venerdì 12 novembre - Pordenone, Chiesa del Beato Odorico - Mercoledì 17 novembre -


L'Arlecchino Errante - MIC - Comune di Pordenone - Regione autonoma Friuli Venezia Giulia - Fondazione Friuli

Immagini della avventurosa vita di Antonio Panciera, patriarca di Aquileia

Una drammaturgia contemporanea su una vicenda antica, scritta da Ferruccio Merisi, per la regia di Roberto Pagura, con Claudio Mariotti, Roberto Pagura, Giovanni Fabro, musiche dal vivo eseguite all’organo da Gabriele Martin.

Sorprese d'inverno

Antonio Panciera fu senza dubbio una figura complessa e molto attiva. Potremmo definirlo con un paradosso: “un mite combattivo”. Questa pièce contempla i momenti più significativi della sua parabola di successo, che si concluse, dopo la fine della sua esperienza di patriarca, con un grande lavorio come cardinale per la ricucitura del famoso e annoso scisma papale. Come se Antonio Panciera, il Patriarca destituito, al di là dell’amarezza per la sua vicenda personale, coltivasse fino alla fine una forte fede nell’esercizio del dialogo, della diplomazia, dei valori umani e della ragione.

Le sei scene di cui la pièce si compone sono frutto di fantasia. Lo spettacolo riveste di carne e di sentimento le tracce e i graffiti storici del Panciera, raccolti e analizzati con estrema precisione dallo storico Matteo Candido in due diverse edizioni (1999 e 2014) della biografia del nostro.  In essa si incrociano e si mescolano, spesso drammaticamente, alcuni grandi temi storici sotto una luce che ha molto significato anche ai nostri giorni: la Patria, la famiglia, i conflitti e le guerre, le dichiarazioni ed i silenzi, il coraggio e l’omertà, la realtà economica e quella della fede, la complessità della Storia e l’ardimento di quelli che provano a non subirla.