Cosa facciamo

Eventi

Torna al mese di Aprile 2022

10.04.2022

Le pozze smeraldine

Tramonti di Sopra park c/o chiesa Madonna della Salute in Via Roma - domenica 10 aprile 2022, ore 8.00


SAF Società alpinistica Friulana - CAI Val Tramontina

I colori dell’acqua ci portano in Val Tramontina ed esattamente a Tramonti di Sopra.

L’origine del nome Tramonti nasce chiaramente dalla posizione geografica e la denominazione deve essere stata spontanea se si pensa che tutti i centri dell’alta Val Meduna devono le loro origini alle popolazioni che nel secolo X, a causa delle invasioni degli Ungari, andavano appunto a rifugiarsi tra i monti. Parte del territorio del comune di Tramonti di Sopra è compreso nel Parco Naturale delle Dolomiti Friulane.

Un elemento caratteristico della Valle sono i tre laghi artificiali, di Ca' Zul, Ca' Selva e Redona, il più noto, da cui nei periodi di secca emergono ancora oggi le case in sasso delle borgate di Flours, Movàda e Redona, sommerse dalla creazione della diga. Costruiti negli anni Cinquanta hanno principalmente tre scopi: produrre energia elettrica, trattenere l’acqua in caso di grosse piene, alimentare il sistema d’irrigazione per le coltivazioni della pianura. Ora sono divenuti anche motivo di attrazione turistica.

Un’occasione per conoscere da vicino il legame che questa valle ha con l’acqua è il Centro Visite del Parco, un museo naturalistico che con il tema dell’acqua, ha creato l’esposizione “Acqua: natura, patrimonio, energia” per divulgare i valori di questo bene naturale nei diversi ambiti della vita sulla terra fino allo sfruttamento energetico.