Cosa facciamo

Progetti

Torna a tutti i progetti

Deliberato il: 28.08.2006

Recupero dello storico Aeroporto di Campoformido

Aeroclub Far East Campoformido c/o Calt S.n.c.
Campoformido


Nell’ambito del progetto complessivo di recupero dello storico Aeroporto Militare di Campoformido e di completamento del Parco del Volo, l’Aeroclub Far East è ora impegnato nel completamento della ristrutturazione dell’area degli Hangar n. 6, 7, 8 e 9 finalizzati all’attività didattica teorica e pratica in collaborazione con l’istituto Tecnico Industriale “Arturo Malignani”, socio fondatore dell’Aeroclub. L’istituto realizzerà in tale sede la propria struttura operativa per l’aeronautica sia per la diffusione della cultura tecnica e aeronautica verso i giovani sia per la formazione avanzata dei suoi allievi verso i profili professionali di piloti e tecnici per la manutenzione di aeromobili.

Il Malignani è infatti attualmente Polo Regionale per la formazione Superiore nell’area della Meccanica, dell’Automazione, della Robotica e dell’Aeronautica: come tale continua a essere il centro di attuazione dei percorsi formativi che s’incentrano sui profili professionali più avanzati come quelli aeronautici di cui l’istituto vanta lunga tradizione, offrendo anche occasioni di approfondimento specialistico nell’ambito della formazione ricorrente. Da due decenni il Malignani sviluppa progetti di formazione superiore legati all’aeronautica, all’automazione e recentemente anche alla robotica. La collaborazione in particolare con la “Scuola di Robotica” del CNR di Genova e con la Protezione Civile Regionale ha portato alla recente progettazione di un’unità robotizzata per operare in ambiente ostile.

In virtù del suo vasto e vario patrimonio tecnologico, oltre alla sua collaudata capacità creativa e progettuale che oramai da tre anni assieme all’Aeroclub Far East e con il supporto della Fondazione CRUP e dell’Amministrazione Regionale che l’Istituto Malignani ha lanciato il progetto “Parco del Volo”: un’infrastruttura all’avanguardia che coniuga il costituendo polo di formazione tecnologica continua e la volontà di creare un polo di attrazione per business e turismo a sfondo aerospaziale. A conferma della volontà di avviare la formazione avanzata aeronautica in tempi brevi il Malignani ha acquistato un velivolo VDS di nuova generazione per avviare l’attività di training al volo e di manutenzione su una vera macchina volante che sarà basata al Parco del volo proprio negli hangar ora ripristinati.