Torna a tutti i progetti

24.06.2019

Completato lo spostamento del capitello dedicato a Sant'Antonio da Padova

Parrocchia di San Lorenzo Martire
Cavolano di Sacile
Importo deliberato: 3000


La Parrocchia ha concluso l'intervento di spostamento, ricostruzione e restauro del capitello ottocentesco ospitante la statua di Sant'Antonio da Padova, fatto costruire dai genitori di un bambino gravemente malato, assai devoti al Santo. Il manufatto, di pianta rettangolare di m. h4x1,30x2,16, si trovava nell'area adiacente il parcheggio del cimitero, per necessità della viabilità provinciale, ma in origine era perfettamente rivolto verso la Chiesa parrocchiale. Il nuovo posizionamento, in prossimità dell'Asilo Nido di Cavolano, permette di mantenere la posizione frontale alla chiesa. Per il ricollocamento è stato eseguito lo scavo perimetrale fino alla base del dado di calcestruzzo a cui ha fatto seguito l'intervento di restauro dell'oggetto, composto da pietra tenera di Vicenza per il capitello e la statua, con basamento in Biancone e scalini in rosso di Castellavazzo. Sono state eseguite le seguenti fasi: la pulitura a secco con pennelli a setole morbide e aspiratore per la rimozione dei depositi di particellato incoerente, il lavaggio con acqua deionizzata e prodotto tensioattivo, la rimozione delle stuccature e dei materiali non idonei, la disinfezione degli elementi biodeteriogeni, il fissaggio delle parti staccate con resina epossidica in pasta, la stuccatura delle fessurazioni con malta di calce neutra simile per cromia e granulometria alla pietra originale, il consolidamento della parti decoese con stesura a pennello di silicato di etile e film protettivo. Inoltre, per la sola scultura, sono stati predisposti impacchi di polpa di cellulosa e soluzione di bicarbonato d'ammonio.