Cosa facciamo

Progetti

Torna a tutti i progetti

Deliberato il: 28.03.2022

Rapporto sulla 'Vita Buona'

Istituto Jacques Maritain Sezione del F.V.G
Trieste


Partendo dai risultati raggiunti con le attività della prima annualità, in cui è stato elaborato e testato un set di strumenti quantitativi e qualitativi per rilevare la 'qualità del cambiamento' generato dalla Fondazione Friuli attraverso il Bando Welfare (batteria di indicatori e traccia di intervista per focus group), la II annualità del progetto 'La vita buona' si propone di raggiungere due macro obbiettivi: 1) sensibilizzare le comunità locali rispetto al tema del cambiamento, sempre attuale alla luce della crisi sistemica che stiamo sperimentando, 2) implementare il set di strumenti elaborati e testati nella routine di monitoraggio e valutazione della Fondazione Friuli, ampliando la platea delle organizzazioni da sottoporre a rilevazione. Al di là dell'approccio di ricerca impiegato, quantitativo e qualitativo, la metodologia usata prevede una partecipazione attiva da parte delle organizzazioni oggetto di rilevazione, convinti che solo attraverso la voce dei protagonisti sia possibile avere un quadro nitido dei cambiamenti che stanno attraversando le nostre comunità locali. L'obiettivo principale del progetto, finanziato dalla Regione attraverso il bando 'Ripartenza Cultura e Sport', è di giungere nel giro di tre anni, quindi a partire dal 2023, e proseguendo con cadenza annuale, alla pubblicazione di un 'Rapporto sulla Vita Buona', che offra alle istituzioni e alle realtà, impegnate nell'animazione culturale e sociale, un contributo per la comprensione della sostenibilità del cambiamento e per la miglior definizione delle linee strategiche locali di investimento.