Cosa facciamo

Progetti

Torna a tutti i progetti

Deliberato il: 20.06.2022

Restauro conservativo dell'organo Kaufmann della Basilica di Aquileia

Fondazione 'Società per La Conservazione della Basilica di Aquileia' ( So.co.b.a.)
Aquileia


La Fondazione 'Società per La Conservazione della Basilica di Aquileia' ha provveduto all'esecuzione del progetto di restauro conservativo dell'organo Kaufmann, che trova collocazione nella Basilica Patriarcale di Aquileia nel ciborio di sinistra, a lato del catino absidale costruito in epoca neoclassica per contenerlo. Lo strumento, opera della Ditta organaria Kaufmann di Vienna, risale al 1896. Donato dall'allora imperatore Francesco Giuseppe, viene regolarmente utilizzato per il servizio liturgico e per i concerti. Successivamente all'ultimo intervento di restauro, eseguito nel 1992 dalla ditta Zanin, l'organo è sempre stato oggetto di manutenzione, ma la presenza di alcune parti ormai logore e di attacchi di insetti xilofagi, ha reso necessario un intervento per rendere lo strumento utilizzabile nelle migliori condizioni in occasione del concerto del 12 luglio con il Coro della Cappella Sistina, dedicato alle celebrazioni per i Santi Patroni Ermagora e Fortunato. Il programma di restauro di Zonin ha previsto: lo smontaggio delle canne e dei somieri, la rimozione con aspirazione e pennelli di polvere e sporco, il trattamento antitarlo delle parti in legno, la sostituzione di alcune parti ai manticetti delle leve Barker, la rimessa in forma delle canne di facciata, il rimontaggio delle parti smontate, la regolazione delle trasmissioni meccaniche, il ripasso dell'intonazione e dell'accordatura di ogni singola canna.