Cosa facciamo

Progetti

Torna a tutti i progetti

Deliberato il: 7.06.2021

Restauro conservativo di due libri a stampa (1587), un libro manoscritto (sec. xv) e di un documento membranaceo (sec. xv)

Comune di Pordenone Biblioteca Civica


L'Amministrazione comunale ha restaurato quattro documenti appartenenti al fondo antico della Biblioteca Civica di Pordenone, il cui nucleo originario è costituito dal lascito del 1932 del conte Alfonso di Porcia e Brugnera, composto da numerose opere riguardanti il Friuli, carte geografiche e stampe. I documenti individuati per il restauro sono: Regularum utriusque iuris tam civilis quam pontificii, quae a clarissimis iurisconsultis varie conscriptae ac collectae hactenus circumferebantur quarta hac editione multo auctiorum emendatiorumque ... Tomus primus \-secundus! ... Index rerum et locupletissimus ad finem secundi voluminis reiectus est, testo a stampa (antico) Michel Etienne 1587, in due tomi, Catastico delle rendite della chiesa di San Marco, libro manoscritto del sec. XV, Membranaceo datato 1466. I tomi presentano danni biologici, ambientali e meccanici. L'intervento della restauratrice Valeria Pedroni ha previsto la pulitura a secco, la misurazione del Ph del materiale cartaceo, l'ammorbidimento, la reidratazione e lo spianamento del materiale membranaceo, il risarcimento dei tagli e delle lacune, il distacco delle controguardie dai piatti e delle coperte dai tomi, il fissaggio degli inchiostri, il lavaggio, la deacidificazione, la ricollatura e il restauro con velatura delle carte, la pressatura, la ricomposizione dei fascicoli, la ripresa delle cuciture originali e il rifacimento dorsi e coperte, l'inserimento in scatole di conservazione su misura e la  redazione della relazione descrittiva e del servizio fotografico.