Cosa facciamo

Progetti

Torna a tutti i progetti

Deliberato il: 19.11.2007

Rifacimento della copertura del Santuario della Madonna delle Pianelle

Parrocchia Santi Gervasio e Protasio Martiri
Nimis


La Chiesa della Madonna delle Pianelle risale alla seconda metà del Quattrocento e deve il suo aspetto attuale alle trasformazioni subite nel tempo. Nel Cinquecento il Thanner vi lasciò degli affreschi che in seguito furono scialbati, poi recuperati e posti presso il Duomo di Nimis. All'interno sono ospitati l'altare maggiore e gli altari laterali, opere risalenti al Settecento, e sono visibili testimonianze pittoriche molto più tarde, come quelle del Gori o del Monai.

La Chiesa subì dei danni col 1976, tant'è che dopo il terremoto era stata effettuata una ristrutturazione, ma senza collocare una guaina di protezione, da cui l'esigenza del nuovo inervento alle coperture. Ottenuto il parere favorevole della Soprintendenza per i Beni architettonici, per il Paesaggio e per il Patrimonio storico artistico e etnoantropologico del Friuli Venezia Giulia - ai sensi dell'articolo 21 del "Codice dei beni culturali e del paesaggio" - si è proceduto con la revisione della copertura, resa possibile anche grazie al contributo della Fondazione CRUP. Sono quindi state sistemate le nuove converse e mantovane, ricollocate le tegole ed eseguiti tutti i lavori necessari, in conformità alle norme stabilite.

L'intervento ha così restituito alla Parrocchia dei Santi Gervasio e Protasio Martiri di Nimis il Santuario della Madonna delle Pianelle. L'inaugurazione avverrà l'8 settembre.