Cosa facciamo

Progetti

Torna a tutti i progetti

Deliberato il: 22.06.2020

Zuan da Udene furlano. Giovanni da Udine tra Raffaello e Michelangelo

Comune di Udine Civici Musei


Il Comune, nella ricorrenza dei 500 anni dalla morte dei Raffaello, ha voluto organizzare una mostra dedicata a Giovanni Ricamatore, detto Giovanni da Udine (Udine, 1487 - Roma, 1561), uno dei principali collaboratori dell'Urbinate e che successivamente alla sua morte entrò in stretto rapporto con Michelangelo. La mostra, intitolata 'ZVAN DA VDENE FVRLANO', si svolge tra dicembre 2020 e marzo 2021 e sarà curata da Liliana Cargnelutti, Caterina Furlan e da un comitato scientifico composto da Donata Battilotti, Giuseppe Bergamini, Chiara Callegari, Vania Gransinigh, oltre a Virginia Lapenta, conservatore di villa Farnesina, gli accademici dei Lincei Antonio Sgamellotti, dell'Università di Perugia e Alessandro Zuccari, de La Sapienza di Roma, membro del Comitato nazionale per le celebrazioni raffaellesche del 2020. Ospitato nel Castello di Udine, il percorso espositivo culmina nel salone del Parlamento raggiungibile, oltre che mediante scale interne e ascensore, attraverso la monumentale scalinata esterna a doppia rampa progettata nel 1547 da Giovanni da Udine. La mostra propone un gruppo di disegni dell'artista o a lui attribuiti, conservati in collezioni italiane ed europee, documenti, libri e frammenti di stucchi provenienti dalla casa dell'artista. Oltre alla grafica, particolare importanza rivestono, le stampe e i disegni di architettura che presentano i principali luoghi in cui l'artista ha operato. Inoltre, attraverso libri, documenti e filmati, si ricostruirà anche il contesto storico e culturale del tempo. Infine sarà riproposta la mostra itinerante realizzata nell'aprile 2017 alla Farnesina, dal titolo 'Loggia di Amore Psiche. Raffaello e Giovanni da Udine. I colori della prosperità. Frutti del vecchio e nuovo mondo', a cura di Antonio Sgamellotti e Giulia Caneva. È prevista infine una serie di itinerari nelle località del Friuli dove l'artista ha lasciato traccia della sua attività: Colloredo di Montalbano, Spilimbergo, San Daniele del Friuli, Udine. Nella vicina Venezia si potrà visitare il palazzo Grimani a Santa Maria Formosa.